L’ultima Scuola – Capitolo 5

Destino

Quando nasciamo noi abbiamo un destino, questo ci viene automaticamente attribuito e non ci si può sottrarre da questa verità. Il Destino e l’idea di sè

Dopo una sana discussione vi era solamente una cosa riusciva a rimettere tutti di comune accordo rendendo gli uomini un tutto privo di singolarità: il piacere. E tra i piaceri, quello che ha la maggiore capacità di mettere in risalto l’affetto, la compagnia, la felicità e la gioia di vivere è l’adempimento dei bisogni primordiali. E delle nostre necessità, il mangiare è quella che decisamente ci rende più giocondi e di buon umore. Continua a leggere

L’ultima Scuola – Capitolo 4

Una scelta di vita

Sono pochi quelli che vedono coi propri occhi e provano sentimenti con i propri cuori. (A.Einstein)

Pluto fu il primo a raggiungere il dormitorio seguito a ruota da Joker mentre Jonathan si muoveva invece con il suo solito passo da lumaca. Stanchi e distrutti. La rabbia accendeva le loro anime e le rendeva tizzoni ardenti pronti a divampare.   Continua a leggere

L’ultima Scuola – Capitolo 3

Rivelazione

L’uomo deve poter scegliere tra bene e male, anche se sceglie il male. Se gli viene tolta questa scelta egli non è più un uomo, ma un’arancia meccanica. (Stanley Kubrick)

“Spesso vi ho parlato di ciò che dovrebbe essere, quasi mai di ciò che è, ma nella vita di tutti arriva il momento in cui l’allegro castello della nostra utopia si viene a scontrare con la triste realtà del mondo. Continua a leggere